ITALIANO - ENGLISH

Post scritti a luglio, 2014

IATA e i CheckPoint del futuro 0

IATA e i CheckPoint del futuro

Pubblicato in A&C Notizie

IATA ha pubblicato un interessante video, sul proprio canale YouTube, per raccontare come saranno i checkpoint ed i controlli di sicurezza aeroportuali del prossimo futuro. Checkpoint of the future plan è il testo che IATA ha pubblicato nel 2011, poco prima dell’avvicendamento al vertice dell’organizzazione tra Bisignani e Tyler: la proposta di lavoro prevede l’utilizzo di identificazione biometrica e programmi specifici per viaggiatori conosciuti allo scopo di separare i passeggeri in tre categorie: viaggiatori conosciuti, normali e “a sicurezza rafforzata”. Il video mostra quello che IATA si sta impegnando a promuovere a livello internazionale: nonostante le numerose criticità da risolvere, il progetto si propone di raggiungere obiettivi molto ambiziosi. Uno sforzo che, grazie alla tecnologia, potrebbe ridurre notevolmente i tempi di attesa di fronte ai checkpoint rendendo, allo stesso tempo, più sicuro il mondo dell’aviazione civile. Buona...

Scopri di più
Campagna di sensibilizzazione per i controlli di security 0

Campagna di sensibilizzazione per i controlli di security

Pubblicato in News

Nelle giornate di domani, 31 luglio, e dell’8 agosto, in concomitanza con i fine settimana di maggior concentrazione di passeggeri sugli scali di Milano Linate e Bergamo Orio al Serio, l’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, la SEA, società di gestione degli Aeroporti di Milano, e la SACBO, società di gestione di Bergamo, metteranno in campo una task force di personale volontario che fornirà ai passeggeri informazioni utili per la preparazione all’imbarco, al fine di velocizzare i controlli di sicurezza (security). Si tratta di una campagna di sensibilizzazione voluta dall’ENAC, e che potrebbe essere ripetuta in altri scali, con l’obiettivo di verificare se il supporto informativo dei volontari contribuisca a diminuire il numero degli oggetti che non possono essere inseriti nel bagaglio a mano e a ridurre i tempi dei controlli di security, in un’ottica di agevolare la preparazione dei passeggeri e di migliorare ulteriormente le performance dei servizi. Il personale volontario sarà presente nelle aree di partenza dei due aeroporti coinvolti proprio per dare un supporto informativo sugli oggetti consentiti nel bagaglio a mano e nel bagaglio da stiva, prima che i passeggeri arrivino ai controlli. Per l’occasione l’ENAC, la SEA e la SACBO hanno predisposto un pieghevole che verrà distribuito nei due aeroporti e che sarà pubblicato...

Scopri di più
ENAC: Firmato il decreto interministeriale per la prevenzione degli incendi negli aeroporti 0

ENAC: Firmato il decreto interministeriale per la prevenzione degli incendi negli aeroporti

Pubblicato in Notizie

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che è stato firmato il Decreto interministeriale del Ministro dell’Interno Angelino Alfano e del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, per la prevenzione degli incendi, per la progettazione, la costruzione e l’esercizio delle attività di aerostazioni con superficie coperta accessibile al pubblico superiore a 5.000 metri quadrati. Il testo del decreto, elaborato da un apposito gruppo di lavoro coordinato dalla Direzione Centrale per la prevenzione e sicurezza tecnica del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, composto da professionisti dell’ENAC e da rappresentanti delle società di gestione aeroportuale, rappresenta il frutto della piena sinergia tra le istituzioni coinvolte e disciplina ulteriormente le attività finalizzate alla prevenzione degli incendi all’interno delle aerostazioni. Il decreto, infatti, partendo dai criteri di calcolo dell’affollamento propri del settore aeroportuale va a definire e uniformare i criteri di progettazione finalizzati alla prevenzione incendi nelle aerostazioni. Viene a essere scongiurata, in questo modo, l’eccessiva penalizzazione che sarebbe derivata dell’entrata in vigore del D.P.R. 151/2011 con l’equiparazione ai fini della prevenzione incendi dei terminal aeroportuali ai centri commerciali. Il decreto entrerà in vigore dopo trenta giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.   (Comunicato Stamopa 82/2014 tratto dal sito...

Scopri di più
ENAC: pubblicato elenco Masterplan aeroportuali approvati 0

ENAC: pubblicato elenco Masterplan aeroportuali approvati

Pubblicato in Notizie

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che in data 1° luglio 2014 ha inviato una lettera con il dettaglio dei Piani di Sviluppo Aeroportuali, Master Plan, all’Autorità di Regolazione dei Trasporti in cui si elencavano, con gli interventi e i costi previsti per ogni singolo aeroporto, le procedure approvate e completate dall’ENAC e quelle per le quali è in corso un’istruttoria tecnica. I Master Plan rappresentano gli strumenti che individuano le principali caratteristiche degli interventi di adeguamento e potenziamento degli scali tenendo conto delle prospettive di sviluppo dell’aeroporto, delle infrastrutture, delle condizioni di accessibilità e dei vincoli imposti sul territorio. Le tabelle relative ai piani di interventi, sono pubblicate sul portale ENAC  con le specifiche di orizzonte temporale e importi delle opere.   Aeroporti con procedura approvativa completata dall’ENAC Aeroporto Orizzonte temporale Importo opere (milioni di euro) BERGAMO Orio al Serio 2015 187,5 BOLZANO 2020 25,0 CATANIA Fontanarossa 2012 219,0 PESCARA 2010 33,5 ROMA Fiumicino SUD 2020 1.658,5   Aeroporti con Master Plan approvati dall’ENAC Aeroporto Orizzonte temporale Importo opere (milioni di euro) ALBENGA 2020 7,6 BARI Palese 2022 255,6 BOLOGNA 2023 371,0 BRINDISI 2021 256,6 CAGLIARI 2024 93,9 CROTONE 2025 96,5 FIRENZE 2010 95,0 FOGGIA (prolungam. pista) 14,0 GENOVA 2027 108,4 LAMEZIA TERME 2027 195,5 MILANO Malpensa...

Scopri di più
Alessio Quaranta nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di JAA 0

Alessio Quaranta nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di JAA

Pubblicato in Notizie

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che nei giorni scorsi, nell’ambito del Comitato di Coordinamento dell’ECAC, European Civil Aviation Conference, che si è svolto a Parigi, il Direttore Generale Alessio Quaranta è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione JAA-TO, Joint Aviation Authorities Training Organization, (associated body dell’ECAC), l’organismo che si occupa di formazione in ambito della sicurezza aeronautica, rivolta sia alle autorità per l’aviazione civile dei 44 Paesi che aderiscono all’ECAC, sia all’industria del settore. Il Direttore Quaranta, già focal point per il training dal 2011 e membro del Consiglio di Amministrazione dell’organizzazione dal 2013, assumerà il ruolo di Presidente da settembre 2014 e continuerà, pertanto, a essere il referente dell’organizzazione paneuropea nell’ambito della formazione inerente la sicurezza e dell’applicazione delle normative internazionali in materia di training del settore. Con questa nomina, viene riconosciuto ancora una volta il ruolo internazionale di rilievo riservato alla professionalità dell’aviazione civile italiana e dei suoi vertici.   (Comunicato Stampa ENAC...

Scopri di più
Aviation & Consulting S.R.L. - Via G. Falcone 13, 24126 Bergamo, Italy - P.I. 04881550968 - SDI: KRRH6B9 - PEC: aviationeconsulting@tpec.it