ITALIANO - ENGLISH
A&C

A&C

Aviation & Consulting è un’organizzazione che si dedica all’aviazione civile in Italia, in Europa e in tutto il mondo.
Compagnie aeree, aeroporti, società di handling, enti pubblici e istituzioni internazionali si affidano a noi e alla competenza dei nostri esperti.
Teniamo informati i nostri clienti sull’evoluzione della normativa e forniamo utili suggerimenti per permettere loro di raggiungere i propri obiettivi.

Scopri di più
Web, Social & Marketing

Web, Social & Marketing

Le relazioni con il pubblico sono fondamentali per qualunque azienda: creare un sito web, gestire profili social, mantenere i rapporti con la stampa e organizzare conferenze stampa sono attività che necessitano di professionisti con particolari competenze, meglio ancora se provenienti dal settore aeronautico.

Scopri di più
Corsi Aviation Security

Corsi Aviation Security

Da sempre Aviation & Consulting è attiva nei corsi Aviation Security, indispensabili per il personale di compagnie aeree, aeroporti, società di handling e di catering.

Scopri di più

Notizie da A&C

Aggiornamenti da Aviation & Consulting

Airport Security vulnerable to hackers?

Airport Security vulnerable to hackers?

Pubblicato da clm il 15 agosto 2014

Airport security has become far more advanced in the last decade, but according to the findings of one security researcher, the technology being used to protect travelers is still dangerously vulnerable to hackers. On his own time, Billy Rios of Qualys Security said he purchased some of the hardware and software used by the Transportation Security Administration. At a talk at this year’s Black Hat conference in Las Vegas, he revealed details about several vulnerabilities he was able to find, most notably in the device entrusted to detect trace levels of drugs and explosives. The machine, the Morpho Itemiser, is set up so that the technician level password is hardcoded in. It’s a common practice for a range of devices, one aimed at making it easier for technicians to get in and do maintenance, but it’s become taboo among security advocates because it also makes it easier for machines to be hacked. Rios said the security weakness allows the machine to be reverse-engineered, so a hacker can log in and wreak havoc. “If you’re a super user you can do whatever you want,” he said. The device, Rios said, is set up so that it can be designated to detect certain drugs or explosive devices. Rios said one thing a hacker could have done is remove one or two items from the list, so the removed substances could pass through security. One route into the machine, Rios said, might be through the organization’s Internet-connected payroll system. The manufacturer of the Itemiser, Morpho, sent a representative to Rios’ session to defend the product. The company said it will be releasing...

Scopri di più
Ministero della Salute: Ebola e raccomandazioni per i viaggiatori

Ministero della Salute: Ebola e raccomandazioni per i viaggiatori

Pubblicato da clm il 10 agosto 2014

Il Ministero della Salute ha pubblicato, sul proprio sito, il materiale informativo rivolto ai viaggiatori diretti o provenienti dai paesi affetti dalla malattia da virus Ebola: Consigli per il viaggiatore in Partenza Consigli per il viaggiatore in Arrivo Consigli ai viaggiatori internazionali diretti o provenienti dai paesi affetti   Nel caso foste diretti oppure di ritorno dall’Africa Occidentale, nello specifico Guinea, Liberia, Nigeria e Sierra Leone, suggeriamo di tenere in profonda considerazioni le informazioni edite dal Ministero della Salute. L’infezione è altamente trasmissibile: per contatto diretto con sangue o altri fluidi corporei di persone o animali infetti, deceduti o viventi; per contatto con oggetti contaminati da fluidi corporei infetti; la trasmissione per via aerea non è stata documentata.   Per ulteriori informazioni e aggiornamenti suggeriamo di visitare il sito del Ministero della Salute....

Scopri di più
IATA e i CheckPoint del futuro

IATA e i CheckPoint del futuro

Pubblicato da clm il 30 luglio 2014

IATA ha pubblicato un interessante video, sul proprio canale YouTube, per raccontare come saranno i checkpoint ed i controlli di sicurezza aeroportuali del prossimo futuro. Checkpoint of the future plan è il testo che IATA ha pubblicato nel 2011, poco prima dell’avvicendamento al vertice dell’organizzazione tra Bisignani e Tyler: la proposta di lavoro prevede l’utilizzo di identificazione biometrica e programmi specifici per viaggiatori conosciuti allo scopo di separare i passeggeri in tre categorie: viaggiatori conosciuti, normali e “a sicurezza rafforzata”. Il video mostra quello che IATA si sta impegnando a promuovere a livello internazionale: nonostante le numerose criticità da risolvere, il progetto si propone di raggiungere obiettivi molto ambiziosi. Uno sforzo che, grazie alla tecnologia, potrebbe ridurre notevolmente i tempi di attesa di fronte ai checkpoint rendendo, allo stesso tempo, più sicuro il mondo dell’aviazione civile. Buona...

Scopri di più
Aviation & Consulting S.R.L. - P.I. 04881550968 - Via G. Falcone 13, 24126 Bergamo, Italy
var _gaq = _gaq || []; _gaq.push([\'_setAccount\', \'UA-46154022-3\']); _gaq.push([\'_trackPageview\']); (function() { var ga = document.createElement(\'script\'); ga.type = \'text/javascript\'; ga.async = true; ga.src = (\'https:\' == document.location.protocol ? \'https://\' : \'http://\') + \'stats.g.doubleclick.net/dc.js\'; var s = document.getElementsByTagName(\'script\')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();